05 Luglio 2020
News
percorso: Home > News > Campionati

CF: Pizza Club ISSA passa a Verbania

22-12-2019 13:31 - Campionati
Almeno il tie break lo avrebbero meritato. Si, perché nell’ultimo match del 2019 le ragazze di Vega Occhiali Rosaltiora hanno davvero ‘rischiato’ di dividere la torta contro la seconda in classifica Pizza Club Issa, un vero e proprio squadrone quello di Simone Cavazzini che però per vincere 3-1 ha dovuto sudare le sette camicie. Forse non nella serata perfetta la compagine novarese dal secondo set non ha potuto sempre fare il proprio gioco, certamente anche grazie alla verve della ragazze di Andrea Cova che a tratti giocano la miglior partita della stagione riuscendo a vincere il secondo set di giustezza, restando in corsa nel terzo set sino al finale andato alle ospiti grazie ai colpi delle singole (di enorme livello, con una Ndoci a tratti mostruosa che ha stampato 25 punti). Nel quarto set Verbania va anche avanti nei punti finali ma alla fine dapprima una doppia estremamente dubbia fischiata ad Emily Velsanto (arbitraggio ancora alquanto modesto, che ha scontentato un pochino tutti, con errori marchiani da entrambe le parti anche se quelli nei confronti di Verbania sempre nei punti decisivi) e successivamente sul 24-23 per Verbania una palla ancor più dubbia lasciata correre alle avversarie che ha portato al 24-24 vede Issa vincere 24-26. Un vero peccato per il risultato, un punto, almeno un punto la prestazione delle lacuali lo avrebbe meritato ma c’è la consapevolezza di aver giocato alla pari con una delle grandi del torneo.

Si inizia in formazione tipo con Ramona Ghisleni in regia, Annalisa Cottini opposta, e bande sono Sonia Cottini e Francesca Magliocco, centrali Emily Velsanto ed Elisa Alessi con libero Beatrice Folghera. C’è equilibrio sino al 6-6 ma Issa picchia forte, Ndoci non si prende ed è 8-14 che provoca il primo time out di Andrea Cova. I punti di vantaggio Novara non li perderà più, Verbania qualche punto lo prova ma il gioco è decisamente in mano alla squadra di Cavazzini che scappa sul 13-18 ( punto lacuale di Sonia Cottini), 16-21 (Francesca Magliocco) e 17-23. Doppio cambio con Martina De Giorgis che rileva Ramona Ghisleni e con Vanessa Filippini per Annalisa Cottini, il set però è segnato: 19-25 ed 1-0 Issa.

Si va subito su 2-7 per Novara con Arapi e Ndoci a farla da padrone, pian piano però Verbania rosicchia qualche punto e arriva sul 6-7. Qui c’è la svolta della gara, Ramona Ghisleni paga fisicamente l’andamento della partita e coach Cova inserisce stabilmente in regia la giovane Martina De Giorgis. Con pazienza Vega Occhiali Rosaltiora inizia a rosicchiare punti: 7-8 con Sonia Cottini, 9-12 con Emily Velsanto che trova il 10-12 con un muro a uno nientemeno che a Ndoci. Francesca Magliocco ed un ace di Annalisa Cottini dicono 14-15. La partita è bellissima adesso, gli scambi sono lunghi, con grandi difese. Magliocco avvicina sul 15-16, Sonia Cottini con una diagonale ed una palletta impatta sul 16-16 e allunga sul 17-16 per Verbania che sta davvero giocando bene. Un ace di Elisa Alessi porta i giochi sul 19-17, Sonia Cottini dice 20-18 che Emily Velsanto dal centro trasforma in 21-18 ed un muro il 22-18. Cavazzini chiama tempo ma è ancora Velsanto che dice 23-18. Issa trova il punto 19 ma l’azione successiva finisce in rete: è 24-19 che con un muro di casa al termine di un bello scambio dice 25-19. Con baldanza Vega Occhiali riapre la gara.

L’inizio tutto verbanese: 5-1 con Magliocco e Sonia Cottini sugli scudi, Novara però è una formazione di estremo livello e pian piano, senza perdere la pazienza arriva sul 6-5 con coach Cova che ferma tutto. Al rientro Annalisa Cottini e la gemella Sonia mettono i punti del 9-7 ma Issa lo ritrasforma in 9-12 per un altro tempo del coach lacuale. Nonostante tutto Rosaltiora continua a giocare bene, bisogna rendere merito alle giocatrici di Issa di avere un livello individuale e di esperienza che, va detto, è più alto di quello lacuale (ed è normale sia così, diversi obiettivi) ma Verbania sta davvero giocandosela alla pari confermando di essere una bella squadra. Sul 13-16 cambio al centro con Elisa Alessi che lascia a Martina Incerto. E’ un bel momento per Francesca Magliocco che risponde colpo su colpo e con Emily Velsanto e Sonia Cottini porta i giochi sul 20-23. Qui ci pensa però Issa: Ndoci fa 20-24 ed un ace chiude il set 20-25: 2-1 Novara.

Inizia bene Issa che ovviamente vuole chiudere i giochi e va sul 2-5. Qui però è la squadra di Cova che non deraglia, restando concentrata in campo. Positivo perché pian piano si torna sotto e si resta attaccati alla gara. Sul 9-13 il set pare comunque segnato ma qui Verbania non molla, difende bene, riceve bene, l’attacco è importante ed il muro tocca molto sugli attacchi avversari: due punti dal centro di Emily Velsanto ed un ace di Martina De Giorgis (partita di livello, mai banale, sempre ottima nelle distribuzioni) dicono 12-15. Francesca Magliocco, un quarto tocco ospite, ed un attacco out dicono 15-16. Cavazzini chiama time out ma Sonia Cottini al rientro stampa il 16 pari. E’ una fase di gara davvero di grandissima pallavolo, Issa attacca ma il muro chiude; 17-16, ace di Emily Velsanto, 18-16 che diventa 19-16 per una vistosa doppia della regia avversaria. Sul 19-16 Issa si avvicina ma Rosaltiora riscappa sul 20-18 (Alessi), salvo poi vedere il tutto ancora in parità (20-20). Inizia un finale poco adatto ai deboli di cuore: Sonia Cottini trova il 22-21, difesa casalinga e sull’attacco verbanese successivo viene fischiata una doppia assolutamente dubbia ad Emily Velsanto: 22-22. Emily Velsanto stessa dice 23-22 che diventa 23 pari. Addirittura set point Rosaltiora con Sonia Cottini sul 24-23, il punto del 24 pari è viziato da un palleggio che ha portato alle proteste di casa (ben più dubbio di quello fischiato poco prima). Finisce 24-26, Issa vince ma ha dovuto sudare ed il tie break le verbanesi lo avrebbero davvero meritato.
“E’ stata una partita bellissima e giocata bene da parte nostra – ha detto Andrea Cova - soprattutto in ricezione ed in battuta anche se forse loro sono state un pochino sotto tono. Abbiamo avuto una buona organizzazione in fase muro difesa che però possiamo fare anche meglio ed in particolare possiamo crescere nel primo dei due fondamentali. Vorrei citare, anche se non amo parlare dei singoli, la gara di Martina De Giorgis, che ha sostituito una Ramona Ghisleni fisicamente non prestante davvero nel migliore dei modi, meritando gli applausi del pubblico ed i complimenti avversari per come ha gestito il gioco. Ovvio che non sono contento del risultato, perché è la seconda partita che perdiamo quando avremmo meritato almeno di andate al quinto set ma la prestazione è stata davvero notevole e con prestazioni del genere possiamo solo pensare positivo e pensare che i punti arriveranno, anche pesanti”.

Vega Occhiali Rosaltiora – Pizza Club Issa Novara 1-3 (19-25, 25-19, 20-25, 24-26)

Vega Occhiali Rosaltiora: Ghisleni 2, De Giorgis 2, Cottini A. 4, Filippini, Cottini s. 16, Magliocco 12, Monzio Compagnoni ne, Frigatti ne, Velsanto 13, Alessi 6, Incerto, Folghera (L), Paracchini (L2) ne. Allenatore: Andrea Cova, vice: Fabrizio Balzano.


Fonte: Ufficio Stampa Rosaltiora

Prossimi Eventi

Comunicati Ufficiali

[]

Corsi Arbitri FIPAV

[]

Documenti di Gara

[]

Corsi Aggiorn. Allenatori

[]

Risultati e Classifiche

[]

Lega Serie A Femminile

[]

Serie B1 e B2

[]

Ora Comitato

Guida Pratica

[]

Tesseramenti

[]

FIPAV Nazionale

www.federvolley.it

[]

Overtheblock

[]

Piemonte Volley Online

[]

Contatore Visite

Prima Visita
11-10-2012 11:03

Totale Visite
2628669

sei il visitatore numero
80998

n. utenti online
1

ultima visita
05-07-2020 10:24

Last Website Update

Ultimo aggiornamento
10:42 03/07/2020

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account