CM: Ilario Ormezzano SPB supera Volley Novara

30-05-2021 23:29 -

Cambia l'avversario, non cambiano risultato e punti conquistati. Ennesima prova di forza di una incredibile Ilario Ormezzano SPB che riesce non solo a battere Novara 3-0 (terzo successo consecutivo con bottino pieno in questa seconda fase di stagione), ma anche a sconfiggere la sfortuna. Assenti capitan Gallo per un impegno che lo ha costretto fuori Biella, Brusasca che stava recuperando dall'infortunio e che si è procurato un altro stop lontano dal campo di gioco e Lorenzo Silvestrini (già inserito in sestetto), che si è slogato una caviglia nella fase di riscaldamento pre-partita, il sestetto laniero ha dato l'ennesima grande prova di maturità e consapevolezza. Quella contro Novara è stata forse la miglior partita disputata dai ragazzi di coach Carlos Di Lonardo fino a questo momento. I parziali fotografano correttamente l'andamento della gara, che ha visto la formazione laniera concedere sempre meno al sestetto novarese: 25-22, 25-18, 25-16.
«Non era per nulla scontato questo 3-0 contro Novara, una squadra decisamente forte, sia sotto il profilo tecnico che tattico - ha dichiarato a caldo coach Di Lonardo -. Ancora una volta, non posso che fare i complimenti ai miei ragazzi, perché si sono comportati benissimo. In settimana abbiamo preparato il match in modo molto preciso e loro sono stati davvero bravi nel rispettare alla lettera il piano-partita. Ha funzionato tutto quello che avevamo previsto in allenamento, a cominciare dalla fase break, muro-difesa-contrattacco. Novara ha provato a cambiare i giocatori ma non l'impianto di gioco. È stata soprattutto una vittoria di squadra, perché abbiamo imparato a superare le nostre difficoltà prima ancora di battere l'avversario al di là della rete. Nel corso dell'ultima settimana abbiamo perso di nuovo Brusasca che stava rientrando dalla distorsione alla caviglia e si è fatto di nuovo male da solo, a casa sua, non potendo quindi allenarsi. Edo Gallo era a Roma per impegni personali; venerdì sera David Frison ha avuto un problema al dente del giudizio e quindi ha saltato l'allenamento, infine, cinque minuti prima della gara si è infortunato anche Lollo Silvestrini. Però ho detto ai ragazzi che una squadra vincente è quella che riesce a superare prima di tutto le proprie difficoltà, poi gli avversari. E sono stato preso in parola. Adesso dobbiamo pensare subito al prossimo turno infrasettimanale con Arona (martedì sera, ndr), che non ci dà la possibilità di allenarci prima della sfida in trasferta, mentre sabato prossimo ci sarà il match contro Vercelli, in casa ma non proprio in casa, dal momento giocheremo al PalaSarselli invece che al Pajetta. Quindi ci aspetta una settimana decisiva, e noi dobbiamo farci trovare pronti».
Molto soddisfatto della prestazione al PalaPajetta anche l'assistente Federico Barazzotto: «È stata una partita eccezionale. Novara è arrivata a Biella molto agguerrita e determinata ma noi li abbiamo fermati sotto tutti i punti di vista: tecnicamente, tatticamente e anche fisicamente. Avrei messo la firma per un risultato del genere, dal momento che ci aspettavamo un match molto più complicato, ma devo ammettere che il merito è davvero tutto nostro. Difficile fare meglio di così, al netto delle defezioni che abbiamo dovuto registrare nei giorni scorsi e appena prima dell'inizio del match, con l'infortunio di Silvestrini. Mi associo al coach nei complimenti ai ragazzi: non hanno sbagliato praticamente nulla».

Ilario Ormezzano SPB – Volley Novara 3-0 (25-19, 25-13, 25-21)

SPB: Frison E. 4, Scardellato 15, Frison D. 14, Solivo 6, Marchiodi 5, Ricino 8, Vicario (L) 1, Rastello ne, Silvestrini ne, Brusasca ne, Bagnasco ne, Guala ne, Ramella Santin (L) ne. Allenatore: Carlos Di Lonardo. Assistente: Federico Barazzotto.


Fonte: Ufficio Stampa Scuola Pallavolo Biellese