Firma CAMP3, precisazione regolamentare e procedurale

19-10-2021 16:50 -


Per informazione delle società e dei tesserati, si riporta la nota della FIPAV di Roma.

Richiamati i contenuti dell’art. 20 del Regolamento Gare, della Regola 5 delle Regole di Gioco, nonché quanto previsto dalla Guida Pratica stagione 2021/22,

in considerazione del significato delle firme apposte sul modulo CAMP3 da parte di capitano della squadra e dirigente (identificazione dei partecipanti a quella specifica gara, dei numeri di maglia dei giocatori e della correttezza degli estremi dei documenti di riconoscimento), si ritiene che almeno una delle firme debba essere apposta da un soggetto maggiorenne.

Pertanto, qualora il capitano sia minorenne, la sua firma deve essere necessariamente accompagnata da quella di un tesserato maggiorenne (prioritariamente il dirigente accompagnatore);

qualora il capitano sia minorenne e il dirigente accompagnatore sia assente, la firma del componente della squadra maggiorenne può essere apposta da un allenatore o da un altro tesserato maggiorenne presente a CAMP3. La firma sul referto di gara, da parte di capitano e allenatore, certifica la corretta trascrizione sullo stesso dei contenuti del CAMP3; per tale motivo può essere apposta anche solamente, in caso di assenza dell’allenatore, da un capitano minorenne.

Ne deriva pertanto che si possono determinare le seguenti situazioni:
FIPAV Roma



Fonte: www.federvolley.it