CF, altro 3-0 per Rosaltiora

06-03-2022 14:21 -

Un sabato straordinario, una torta ben riuscita, due derby giocati al PalaManzini due vittorie nette, belle, limpide: per Vega Occhiali Rosaltiora in Serie C che 72 ore dopo il recupero della gara di andata contro San Maurizio vinta 3-0 batte con il medesimo risultato e nello stesso modo la stessa formazione dimostrando in due partite di avere obiettivamente un altro passo. Bella la presenza in palestra delle bimbe del settore giovanile, venute a fare il tifo per le loro beniamine più grandi.

Back to back per Vega Occhiali Rosaltiora che dopo aver vinto nettamente il recupero della gara di andata contro CSO San Maurizio ha affrontato la formazione cusiana di Maurizio Conti al PalaManzini per la ‘normale’ gara di ritorno. Una assenza per la formazione di Fabrizio Balzano, quella di Vanessa Filippini, al palo per un attacco febbrile, rientra Greta Medali. Ne è nata una partita che obiettivamente è parsa la fotocopia di quella di mercoledì con Verbania che ha tenuto in mano le redini della partita, che ha subito allungato imponendo il proprio gioco e vincendo con un netto 3-0. Fabrizio Balzano inizia con la formazione tipo: Martina De Giorgis in regia opposta ad Annalisa Cottini, le bande sono Sonia Cottini e Veronica Filippini, al centro Emily Velsanto e Sara Mercurio con Beatrice Folghera Libero. L’inizio è tutto verbanese ed il punteggio arriva presto sul 11-5 con il tecnico ospite a fermare tutto, Vega Occhiali picchia forte al servizio, il muro difesa è positivo e l’attacco prolifero, il vantaggio in termini di punti è netto per Rosaltiora che a parte qualche bella trama ospite non soffre e chiude il primo set sul 25-15. Il secondo set è esattamente come il primo e si apre con un 10-3 lacuale. De Giorgis fa girare bene gli attacchi, ricezione e difesa sono ottime (prove notevoli per il libero Folghera e per Sonia Cottini) l’attacco è importante sia dai lati, che da seconda linea, che dal centro (Velsanto imprendibile) .Il 22-8 è foriero di un set a senso unico. C’è l’ingresso di Lisa Monzio Compagnoni e di Elisabetta Scur che fanno rifiatare Filippini e Folghera ma cambia poco: 25-13 ed è 2-0 Rosaltiora. Il terzo set è quello più giocato di entrambe le partite: Entra Greta Medali al centro rileva una ottima Sara Mercurio. Verbania scappa ma CSO arriva ad impattare sull’8-8 grazie anche a qualche errore in attacco delle lacuali, ma c’è subito un 5-0 di parziale che dice 13-8. San Maurizio pare giocare in maniera più sciolta, restano però i punti di vantaggio ed è da metà set che Rosaltiora riallunga prima sul 18-13 e poi sul 22-16. Il set point arriva sul 24-16, Vega Occhiali stacca la corrente e le ospiti arrivano sul 24-19, Balzano ferma tutti, riattacca la spina della sua squadra e finisce la partita: 25-19 e sono sei punti in 4 giorni.
“Ancora una vittoria piena e senza soffrire – spiega coach Balzano – le ragazze sono state brave a dimenticare quanto avevamo fatto mercoledì e ad approcciare questa seconda gara come lo si doveva fare, con le cose che sapevamo di dover fare e con il nostro ritmo di gioco imposto alle avversarie. Vedo che la capolista è stata sconfitta al PalaBagnella e se per la classifica la cosa per noi è un bene a sua volta sarà un male per il fatto che sabato andremo a giocare proprio a Lessona e me le aspetto belle arrabbiate con il coltello tra i denti; ci lavoreremo per una settimana ma adesso fatemi godere questo ‘6-0’ in pochi giorni e questi sei punti meritati”.

Vega Occhiali Rosaltiora – Cusio Sud Ovest San Maurizio 3-0 (25-15, 25-13, 25-19)

Vega Occhiali Rosaltiora: De Giorgis 4, Velsanto N. ne, Cottini A. 12, Cottini S. 13, Filippini Ve 6. Monzio Compagnoni 1, Velsanto 12, Mercurio 3, Medali 4, Ferrari ne, Folghera (L), Scur (L2). All: Fabrizio Balzano.

Cusio Sud Ovest San Maurizio: Brolo ne, Colombo ne , Creola R. ne, Creola T. ne, Guglielmi 1 Leotta 10 , Lorenzoni 1, Masetto 5, Minelli 5, Orlando, Tozzini, Tumiati 6, Vaccaro (L). All: Maurizio Conti, vice: Gabriele Aquilia.


Fonte: Ufficio Stampa Rosaltiora